Sidebar

25
Mar, Gen

Le parlamentari querelano Beppe Grillo. E quando Silvio chiamò zoccola la Meloni?

Costume e società
Stile testo

video, mussolini, grilloLa guerra delle zoccole. Con rispetto parlando. In Parlamento è stata furibonda la reazione di alcune deputate che trasversalmente si sono rivoltate all'appellativo con cui Beppe Grillo ha chiamato ALCUNE di loro in occasione della presentazione del referendum di iniziativa popolare sul Parlamento Pulito.

Il comico, vero opinion leader e formatore di pensieri del popolo del web, ha - con questa improvvida parolina - permesso alla casta dei politici di dribblare i motivi per cui è stato presentato il referendum e di scagliarsi contro la sua volgarità. Eh sì, Grillo si è fatto un po' prendere la mano.

Sarà stata la felicità di poter parlare in Commissione di un progetto che da due anni giaceva fermo nelle stanze di un potere terrorizzato dall'idea di vedersi decimato da una legge che vieta ai condannati di sedere in Parlamento, ma l'uomo di spettacolo non ha resistito ad usare una parola un po' colorita.

E allora apriti cielo! Contro di lui pestvideo, zoccola, meloni, berlusconie e corna in un video di cui consigliamo la visione da parlamentari di Pdl, Pd e non solo. Immediata la querela a Grillo. Solo le donne di Italia dei Valori si sono dissociate da questa iniziativa.

I grillini accettino allora la querela, poiché forse si imparerà ad usare il giusto linguaggio nelle sedi istituzionali, ma una domande sorge comunque spontanea: perché nessuna di queste donne, paracadutate in parlamento e nominate non si capisce in base a che meriti dai segretari di partito, non si è ribellata con altrettanta violenza quando a battezzare "zoccola" la ministra Meloni (proprio una delle più apprezzate del Governo in carica) fu poche settimane fa proprio Berlusconi?. Ed ecco un altro video davvero imperdibile a testimonianza di questo quesito.

La misoginia del maschio italico è sempre più preoccupantemente debordante, ma forse anche le donne parlamentari che oggi tanto sguaiatamente strillano dovrebbero fare pace con il loro cervello.