Skip to main content

Tutta colpa dei comunisti

 |  Redazione Sconfini

"Del quadro attuale - ha dichiarato il premier Berlusconi nella conferenza stampa di presentazione della manovra per evitare la bancarotta dell'Italia, "portano la responsabilità sia i governi consociativi del passato, sia il governo della sinistra che ha attribuito alle Regioni un potere di spesa sulla Sanità sganciato da ogni vincolo di responsabilità". Una riforma "approvata con 4 voti di scarto e rivelatasi dissennata, che ha fatto esplodere la spesa sanitaria, soprattutto in molte Regioni del centro sud".

 

Teoria interessante. politicaeconomicavideoSecondo il Cavaliere  la colpa della situazione che sta portando l'Italia al disastro economico (e che di fatto l'ha già portata se è vero che saranno eliminate una decina di province, i quasi pensionati dovranno lavorare un anno in più, ci saranno nuovi tagli alla Scuola, alla Giustizia, alla Sanità e agli stipendi dei pubblici dipendenti) è dei Governi della Prima Repubblica (i governi consociativi?), probabilmente escluso quello del corrotto latitante Craxi e dei comunisti prodiani saliti al Governo nel periodo 1996-2001 e 2006-2008.

In quei 7 anni scarsi è stato creato il buco. Ma certo, i quattro governi Berlusconi che si sono alternati per 10 degli ultimi 17 anni non hanno nessuna colpa. Figurarsi.

Peccato che la panzana del premier si scontri contro il muro dei numeri e della verità dei fatti. Sono stati proprio gli anni in cui ha governato Prodi quelli che hanno salvato l'Italia dalla bancarotta (1996 e 2006), hanno fatto entrare l'Italia nell'euro (1997) e infine hanno permesso di chiudere una procedura di infrazione dell'UE contro l'Italia dopo la disastrosa gestione Tremonti (2001-2005).

Stesso discorso anche per la ricchezza del Paese e degli italiani: durante i governi Berlusconi (anche questi sono dati ufficiali) la ricchezza (Pil pro capite) crolla clamorosamente con una costanza impressionante. Un esempio: in termini di Pil pro capite la Spagna, storicamente indietro anni luce rispetto all'Italia, ha effettuato il sorpasso nei confronti del nostro Paese dopo un inseguimento durato 5 anni tra il 2001 e il 2006. Indovinate chi governava?

Non ci credete? Basta vedere questo video e poi quest'altro video. Oppure cliccare sull'immagine.

---

diventa fan su facebook

vota su oknotizie


Altri contenuti in Politica

Occhio Ilda, arriva l'esercito delle libertà

"Arriva un momento nella vita in cui capisci che combattere per un ideale non è più una scelta, ma un obbligo". Simone Furlan inizia così il suo post di presentazione del progetto da lui ideato "L'...

Per la serie: la credibilità internazionale di Berlusconi

In Italia non si è più abituati a domande così dirette. Forse ingenue e semplicistiche, ma di grande efficacia quando si fa un titolo su un giornale.   In Italia è tutto più mellifluo, più opinabil...

La legge bavaglio è così incostituzionale che anche Napolitano potrebbe rifiutarsi di firmarla

Pare che i banditi che occupano abusivamente il Parlamento abbiano capito la dirompente forza della libera informazione e delle opinioni che circolano in Rete ad una velocità che i loro neuroni di ...

Errani e Formigoni ineleggibili. Beppe Grillo annuncia un ricorso

Rinfrancato dal successo alle recenti Regionali del suo MoVimento, Beppe Grillo alza il tono della sfida alla politica dei brontosauri preannunciando al più presto un ricorso al Tribunale contro le...

Roma brucia. Berlusconi caccia un contestatore e chiama il Pdl in piazza

Tensione alle stelle nell'attesa conferenza stampa che ha visto il premier Silvio Berlusconi confermare le indiscrezioni della vigilia sulla manifestazione di piazza indetta dal Pdl il 20 marzo. A...