Sidebar

28
Dom, Feb

In un'immagine il perché il Pd non vuole Grillo

Politica
Stile testo

Il Pd nega definitivamente (?) la tessera a Beppe Grillo, che sta conducendo una sua personale battaglia per potersi candidare alle primarie del 25 ottobre. L'establishment del partito ha veramente toccato il fondo. La paura di perdere un potere costruito sulla complicità con Berlusconi e sulla finta opposizione è troppo grande. Troppo grande è il ritorno economico per questa claque di allergici al lavoro.

Il motivo principale per cui questa élite è terrorizzata dalla novità rappresentata da Grillo è racchiusa in questa immagine. Beppe Grillo raccoglie da solo tra i lettori dell'Espresso un consenso che è oltre 5 volte superiore alla somma di tutti i candidati del Pd ufficiali MESSI INSIEME.

Sarebbe la Waterloo della vecchia politica inciuciona e corrotta la vittoria di Grillo. Per questo non molleranno mai, a costo di ridurre il Pd a un partitucolo che vale il 10% o addirittura di scioglierlo per evitare il cambiamento.